fbpx

Gli anelli intrastromali sono dei dispositivi indicati per il trattamento chirurgico del cheratocono nelle sue forme meno gravi, quando la cornea è ancora trasparente e la sua forma non è stata già compromessa in modo irreversibile.

Gli anelli sono fatti di un materiale plastico trasparente completamente compatibile con il nostro corpo, quindi con un rischio di rigetto pari a zero.

Sono inseriti, attraverso una piccola incisione, nella media periferia della cornea.

Una volta posizionati, riducono la curvatura della cornea, rendendola più piatta, quindi contrastando la curvatura a forma di cono, causata dal cheratocono.

Il trattamento chirurgico è completamente indolore e l’anestesia è di tipo topico quindi effettuata solo ed esclusivamente con gocce.

Dopo essere stato sottoposto a questo tipo di intervento, il paziente noterà un miglioramento nella visione per lontano, anche senza l’utilizzo delle lenti a contatto.

Dopo l’impianto, i pazienti dovranno utilizzare un collirio antibiotico ed antiinfiammatorio per 30 giorni.

L’intervento ha una durata totale di circa 10 minuti ed è completamente indolore.
Infine, l’applicazione di una lente a contatto dopo l’intervento, permette di tornare a casa senza bendaggi.

Occorre programmare circa tre giorni di riposo dopo l’intervento, anche se spesso il disagio post-operatorio è molto ridotto.

Open chat
Powered by