fbpx

Durante la visita di idoneità all’intervento Laser avviene la valutazione completa del tuo occhio: è il momento in cui il chirurgo esamina la cornea, il cristallino, la retina e il nervo ottico.

La visita di idoneità all’intervento Laser ha una durata di circa un’ora e mezza e prevede i seguenti controlli:

1 – Attraverso l’autorefrattometria avremo un’idea dell’entità del difetto visivo.

2- Attraverso la topografia corneale studieremo la cornea in ogni sua parte e valuteremo la sua idoneità al trattamento.

3 – La conta endoteliale ci permette, poi, di studiare la parte più interna della cornea, di vitale importanza per il nutrimento della cornea stessa.

4 – Con la collaborazione del paziente, verrà poi effettuato un esame della vista e, successivamente, una oggettiva, dove il chirurgo grazie ad un collirio (midriatico e cicloplegico) potrà vedere il difetto visivo reale del paziente.

A questa visita si consiglia di venire accompagnati per evitare di mettersi eventualmente alla guida oppure per evitare disagi dovuti all’applicazione del collirio.

Scopri l’intervento Lasik

Open chat