Durante la visita di idoneità all’intervento Laser avviene la valutazione completa del tuo occhio: è il momento in cui il chirurgo esamina la cornea, il cristallino, la retina e il nervo ottico.

La visita di idoneità all’intervento Laser ha una durata di circa un’ora e mezza e prevede i seguenti controlli:

1 – Attraverso l’autorefrattometria avremo un’idea dell’entità del difetto visivo.

2- Attraverso la topografia corneale studieremo la cornea in ogni sua parte e valuteremo la sua idoneità al trattamento.

3 – La conta endoteliale ci permette, poi, di studiare la parte più interna della cornea, di vitale importanza per il nutrimento della cornea stessa.

4 – Con la collaborazione del paziente, verrà poi effettuato un esame della vista e, successivamente, una oggettiva, dove il chirurgo grazie ad un collirio (midriatico e cicloplegico) potrà vedere il difetto visivo reale del paziente.

A questa visita si consiglia di venire accompagnati per evitare di mettersi eventualmente alla guida oppure per evitare disagi dovuti all’applicazione del collirio.

Scopri l’intervento Lasik

Apri la chat
Hai bisogno d'aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?